Consulenza per lo studio professionale

GESTIRE AL MEGLIO LO STUDIO PROFESSIONALE

La gestione tradizionale del tuo Studio professionale non ti soddisfa più creando stress e malumore?

Accade spesso che negli studi professionali si lavori per molte ore con ansia, in un clima “pesante”, divisi tra competizione, ruoli non ben identificati, in sintesi “insoddisfatti”.

Conosco in maniera approfondita le dinamiche degli studi professionali per averne fatto parte a lungo e credo fortemente che il fiscal coaching possa portare vantaggi economici, di organizzazione del tempo  e delle risorse, di benessere.

LA MIA CONSULENZA AIUTERÀ IL TUO STUDIO A:

  • Creare un buon gruppo per lavorare in un clima sereno, essere un team motivato, di grande professionalità, senza dimenticare l’aspetto umano
  • Imparare a comunicare bene all’interno dello studio professionale
  • Ottimizzare le risorse e le energie
  • Scegliere gli incarichi consapevolmente
  • Comunicare efficacemente con i clienti
  • Gestire il cliente a 360 gradi
  • Valorizzare il tuo lavoro in termini economici e di soddisfazione

COME FUNZIONA LA CONSULENZA:

  • Un incontro conoscitivo gratuito dove parleremo dei tuoi desideri, degli aspetti che vuoi migliorare, di ciò che non funziona
  • La mia consulenza inizierà trascorrendo una giornata presso il tuo studio come osservatore delle dinamiche e di come siete organizzati
  • Ti presenterò a questo punto la mia proposta per un piano di lavoro personalizzato per soddisfare al meglio le tue richieste
  • Il mio intervento consisterà in una serie di incontri da concordare, sia presso il tuo studio che in esterno, rivolte ai titolari e ai dipendenti
Una nota: se hai già il tuo commercialista puoi non abbandonarlo per avere la mia consulenza di business e fiscal coaching.
La mia attività costituisce un’integrazione alla consulenza tradizionale.

ECCO I TEMI CHE TRATTEREMO:

Osserva il tuo cliente: da nemico a alleato, punto centrale della strategia del tuo studio professionale.

In passato la prassi di molti studi professionali era distinguere tra clienti simpatici o antipatici, buoni o cattivi, incuranti di coltivare la relazione con il cliente, le reazioni emotive delle persone in studio che dovevano averci a che fare, le valutazioni sulla qualità del servizio che gli veniva offerto, come se tutto fosse casuale ed immutabile. E’ ora giunto il momento di farlo.

Gli strumenti per prendersi cura del cliente, e quindi del tuo studio esistono, bisogna conoscerli e poi decidere quali utilizzare e come sempre adattarli alla propria realtà.

Quale rapporto hai con i clienti del tuo studio?

E’ lo stesso che hanno gli altri tuoi partners/collaboratori e dipendenti?
Aver un buon rapporto con il cliente non significa esaudire ogni sua richiesta con i suoi tempi, a volte inconciliabili con le altre esigenze dello studio, ma piuttosto muoversi da e verso di lui in maniera armonica mettendo al tempo stesso chiari confini e prendendocene la giusta cura.

Essere disponibili, non a disposizione!

I vantaggi dello studio professionale associato: come valorizzarli e mantenerli nel lungo periodo

Se fai parte di uno studio professionale associato la molla che ha animato i suoi componenti a costituirlo dovrebbe essere stata la convinzione che lavorare insieme ad altri professionisti avrebbe aiutato ad offrire un servizio migliore, gratificando tutti di più in termini sia umani che professionali.

Lo Studio Associato presuppone un impegno “relazionale” tra le persone che lo costituiscono: filo conduttore è un sentimento comune in termini di valori personali, obiettivi economici e ambizioni professionali.

Accade nel tempo che questi punti cardine vengano meno, in tutto o in parte, generando malumori e nervosismi tali da portare allo scioglimento dello studio con conseguenze negative per tutti i componenti dello stesso.

Il fiscal coach per la riorganizzazione dello studio

A quel punto, la via da percorrere, un attimo prima della fuga definitiva, è ripensare con l’aiuto di un consulente esterno come si possa ritrovare l’iniziale energia positiva adoperata per la sua costituzione ritrovando il successo che lo studio merita, probabilmente ridefinendo nuovi valori ed obiettivi, più in linea con i cambiamenti che possono aver coinvolto i soci e l’attività professionale più in generale.

A volte basta semplicemente “comunicare” il proprio disagio o pensiero agli altri soci: un nuovo inizio!

Le riunioni di studio: che noia, che barba

Se provassi a scattare una polaroid alla fine di una riunione del tuo studio professionale capiresti perché questi incontri sono detestati dai partecipanti, tranne che dall’organizzatore… e soprattutto che sono del tutto inutili se non dannosi, indetti il più delle volte da spinte emozionali del singolo legate ad una emergenza, del tutto estranei ad una pianificazione ragionata.

Che fare allora: rinunciare alle riunioni?
O capire bene come farle funzionare e renderle uno strumento veramente utile per lo studio?

Riunioni dello studio semplici, efficaci e d’impatto

Riunire i partners, i collaboratori e i dipendenti dello studio è sicuramente un momento importante a cui dar valore: niente improvvisazioni, fissare poche e semplici regole base da seguire, renderle piacevoli affinché i partecipanti ricordino il messaggio che si vuole lanciare, evitando le distrazioni e pianificando insieme una strategia chiara che coinvolga tutti i partecipanti.
Eviterete così i mormorii di disappunto alla fine e, forse, potrebbe arrivare anche l’applauso!

Fare una valutazione del tuo studio professionale e del team

Valutazione dello studio come strumento di conoscenza: una fotografia per sapere dove si è e dove si vorrebbe e si potrebbe andare e, soprattutto, per individuare il valore dei singoli professionisti che formano lo studio e delle altre risorse umane utilizzate.
Questo è utile per gli studi di ogni dimensione, dai più grandi a quelli più piccoli.

Conoscere i propri punti di forza e qualità insieme a quelli di debolezza, porta a fare una valorizzazione economica dello studio, dalla quale non si può prescindere.

Quanto vale oggi il tuo studio professionale?

Quali sono i fattori che influenzano il valore del tuo studio, la realtà su cui hai investito molte energie e tempo?
Iniziare con me a fare un’analisi attenta della clientela, dei servizi offerti, delle risorse umane utilizzate, della dimensione dello studio, scegliendo la metodologia più idonea per la realtà specifica, determinerà quanto vale il tuo studio oggi e quanto potrebbe valere adottando minimi accorgimenti.

Sarai pronto inoltre ad affrontare scelte improvvise che potrebbero presentarsi e che necessitano di aver già in mente il valore dello studio:

  • variazione dei rapporti fra gli attuali soci
  • ingresso di un giovane professionista
  • ingresso di un partner meno giovane con professionalità di nicchia
  • passaggio generazionale all’interno dello studio
  • fusione o aggregazione con altri studi
  • liquidare la quota di un socio
  • ingresso in aziende come manager

Pronti così per le sfide future!

Il controllo di gestione: facciamolo una buona volta!

Quasi tutti i componenti dello studio presi dall’attività professionale frenetica lo evitano “tout court” , come la peste!
Negli studi professionali, raramente il controllo di gestione si fa bene, e spesso lo si confonde con una discreta organizzazione contabile, che sicuramente sta alla base per poterlo impostare, ma poi bisogna concretamente attuare una pianificazione volta alla sua realizzazione.

Attuare il controllo di gestione consentirà di condurre al meglio il proprio studio e il proprio stile di vita, riuscendo a non essere sopraffatti da una o l’altra sfera e guadagnando di più.
Per essere efficace il controllo di gestione deve essere un’attività continua, non solo in fase iniziale, ma anche in corso d’azione, gli obiettivi o le circostanze cambiano costantemente, sia per fattori interni all’organizzazione, che esterni.
Deve essere, insomma, paragonato ad una delle attività quotidiane che per nessuna ragione possiamo abbandonare perché la riteniamo essenziale per la nostra vita.

Il fiscal coach crea un progetto unico per il tuo studio con risultati veloci e tangibili

Poiché tale attività coinvolgerà più persone che lavorano in studio è importante affidare l’incarico a un consulente esterno che unisca alla conoscenza tecnica specifica della materia strumenti di coaching per rendere questo progetto “unico”, rivolto al benessere dello studio: i benefici saranno tangibili velocemente, ripagheranno il tempo e le risorse impiegate.

Non perdere altro tempo: la gestione è un fattore imprescindibile oggi anche nella libera professione, il controllo di gestione riguarda anche il tuo studio!

PERCHE’ SCEGLIERE UN COMMERCIALISTA FISCAL COACH IN TRE PUNTI:

  • Per concentrarti sull’attività propria della tua professione delegando gli aspetti organizzativi a un consulente esperto e obiettivo
  • Per risparmiare tempo e risorse investendo per la crescita o il consolidamento del tuo studio
  • Per creare il tuo ambiente di lavoro ideale: collaboratori e dipendenti motivati, clienti soddisfatti e tu titolare finalmente libero di scegliere quello che vuoi fare veramente.
Richiedi la visita presso il tuo studio

VIENI A TROVARMI SUL MIO BLOG, PARLO DI STUDI PROFESSIONALI

GLI ALTRI SERVIZI CHE POSSO OFFRIRTI:

FORMAZIONE E CONSULENZA

La crescita va a braccetto con una giusta formazione che se affidata al consulente diventa “risultato”.

I miei corsi, individuali o di gruppo, trattano i temi scelti dal professionista cliente, concordati nelle modalità e tempi, che per la mia esperienza possono spaziare da:

  • come facilitare il cambiamento organizzativo
  • sviluppare creatività
  • ottimizzare le risorse presenti
  • migliorare i flussi comunicativi
  • migliorare il clima lavorativo tra i componenti dello studio
  • supportare l’implementazione di comportamenti etici in studio

COACHING PER LO STUDIO PROFESSIONALE

Colloqui individuali o di gruppo su queste ed altre tematichde:
  • Come affrontare la crisi
  • Come ridisegnare lo stile dello studio
  • Come affrontare il delicatissimo passaggio generazionale
  • Imparare a delegare
  • Come gestire lo stress e il tempo in studio

Il coach diventa il partner silenzioso e discreto, a sostegno della persona per illuminare il percorso verso il successo professionale e personale.

MARKETING PER LO STUDIO PROFESSIONALE

Consulenze per la creazione del marchio
Consulenza per la registrazione del marchio
Formazione e consulenza strategica di creazione del piano marketing e posizionamento dello studio professionale
Consulenze di web marketing nello studio per il posizionamento online.
Contattami

Riorganizzare il tuo Studio Professionale si può

Richiedi una mia visita presso il tuo Studio
ContattamiSono una fiscal coach, un’esperta di gestione delle risorse umane e fiscalità intelligente, a cui affidare completamente la crescita del  team, per generare un ambiente di lavoro dinamico, confortevole e certamente produttivo.

SEGUIMI SUI SOCIAL