Nella mia attività di consulente mi piace rendere il cliente autonomo, lavorando con lui in maniera più stretta all’inizio e fornendo a lui e ai suoi collaboratori nel tempo, gli strumenti utili per camminare da solo e sfruttare al meglio le mie competenze su tematiche ricercate, non routinarie.

Il vantaggio è di entrambi: cogliere le novità, ampliare gli interessi ed ottenere così chiarezza, certezza ed efficienza economica in ogni situazione, anche la più complessa.

Questo è lo stile e l’approccio che adotto per ogni servizio.

Imprenditori e liberi professionisti: nuove attività

  • Sedute individuali preliminari di coaching fiscale per facilitare la decisione di avviare un business o un’attività in proprio, fondamentali per scegliere con consapevolezza, chiarezza e motivazione l’alternativa migliore tra le tante possibili.
  • Consulenza fiscale per identificare insieme al potenziale imprenditore o professionista quali siano le forme giuridiche e fiscali più idonee per avviare la Sua idea di business. La consulenza è, quando necessario, rafforzata dall’assistenza alla redazione di un piano di fattibilità-business plan strumento ormai indispensabile per ridurre al minimo il rischio di impresa.
  • Monitoraggio giuridico/fiscale ed economico ad attività avviata studiato “su misura” del cliente e caratterizzato da incontri periodici che verificano lo sviluppo delle strategie ipotizzate nel piano di fattibilità.

Società e studi professionali

  • Analisi “a tutto tondo” dello status quo dell’attività (fiscale, economico, giuridico, assetto della proprietà) volta a cogliere eventuali punti deboli o piuttosto punti di forza non sfruttati perché non individuati.
  • Analisi per una cessione/trasformazione e/o ampliamento di una attività: vantaggi, svantaggi e conseguente pianificazione per valutare la concretezza dell’ipotetico e auspicato cambiamento.
  • Analisi per una valutazione attenta ai passaggi generazionali della stessa.
  • Formazione e crescita degli addetti al settore amministrativo/contabile dell’azienda, nell’ottica di una maggiore autonomia degli stessi, individuando gli incarichi adeguati alle capacità e all’esperienza, che siano nel contempo “sfidanti” per la crescita delle risorse; analisi dell’andamento economico e finanziario dell’attività.
  • Pianificazione dell’attività: revisione dell’organizzazione, dei processi e delle aree strategiche amministrative e commerciali redigendo un “piano d’azione” per le possibili attività di miglioramento.
  • Attività di sindaco in società.

Cittadini stranieri con interessi in Italia (lavoro, altri redditi, eredità) e cittadini italiani all’estero:

  • Consulenza ed assistenza al cliente sugli obblighi fiscali richiesti sia dal Paese di provenienza sia da quello ove si è trasferito o  ha intenzione di trasferirsi.